|

Formello blindata, ma la contestazione non c’è

Formello blindata  ma la contestazione dei tifosi della LAZIO non c'è, IL CENTRO SPORTIVO DI FORMELLO BLINDATO DALLE FORZE DELL'ORDINEFORMELLO – Strascichi da derby. In casa biancoceleste sembra proprio che non si riesca a voltare definitivamente pagina. Ci sta provando la compagine di Reja, che questo pomeriggio ha onorato il 150/esimo anniversario dell’Unità d’Italia proseguendo la sua marcia di avvicinamento al delicato impegno casalingo con il Cesena. Tra 48 ore la Lazio avrà servita su un piatto d’argento l’occasione per riprendere il cammino europeo, interrotto dalla doppietta di Totti. In questi casi il motto più utilizzato è sempre lo stesso, archiviare e ripartire, evitando ulteriori battute d’arresto dovute da un eccessivo contraccolpo psicologico. L’incontro dell’andata al “Manuzzi” è l’esempio più calzante in tal senso. E’ questo l’obiettivo a breve scadenza, malgrado all’esterno continuino ad aleggiare i fantasmi della stracittadina. Il timore che potessero andare in scena violente contestazioni, infatti, è il sentimento che ha contraddistinto l’antivigilia all’esterno del centro sportivo. Il clima è sereno, di oltraggioso a Formello permangono solo un paio di murales di cattivo gusto, disegnati all’indomani del derby da qualche dirimpettaio cittadino, eppure il tratto di Via Santa Cornelia che, se attraversato, porta in prossimità del quartier generale biancoceleste, è completamente sbarrato. “Per oggi e forse anche nei prossimi giorni, è vietato l’ingresso” a tifosi e non autorizzati, è il messaggio che trapela dal posto di blocco ordinato dagli uffici della Questura. Un mezzo blindato della Polizia ed un cordone di circa 30 agenti che fanno da scudo preventivo ad una contestazione mai pianificata da gruppi organizzati, che già da inizio settimana avevano scelto la via pacifica dell’indifferenza. Come giusto che sia d’altronde. Come non belligeranti erano certamente le intenzione dei circa 50 tifosi, tra cui molte famiglie, che con tanto di sciarpe al collo erano comunque accorsi al capezzale biancoceleste. Niente da fare, il centro sportivo biancoceleste è blindato fino al contrordine. Magari fino ad un convincente ritorno al successo contro il Cesena.

Fonte:lalaziosiamonoi

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=8352

Posted by on Mar 17 2011. Filed under Formello, News Lazio. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...
  • MadicRoma: Se è vero che ha chiesto 4 mln, cortesemente gli pagherei il taxi per Fiumicino invitandolo a salire su un...