|

Formello, Biglia De Vrij e Gentiletti in gruppo

De Vrij e Biglia, per la ChampionsCaldo torrido e sole che risplende sui volti di Lucas Biglia e Stefan De Vrij, illuminando il sorriso di mister Pioli, nella terzultima seduta utile prima del match contro l’Inter. L’argentino fino a ieri era alle prese con un lavoro differenziato, leggermente indietro rispetto al tabellino di marcia injizialmente stilato dallo staff medico, ma con la presenza odierna sembra aver recuperato il terreno perduto. Stesso discorso per il difensore olandese, che con il passaggio in Paideia di stamane, aveva lasciato presagire la possibilità di un intoppo, parzialmente esclusa con la partecipazione odierna. La coppia di titolari biancoceleste ha infatti presenziato l’allenamento in tutte le sue fasi: riscaldamento, possesso palla e la fondamentale partitella di chiusura.

ATTESA – La sensazione è che almeno uno dei due ce la farà, ma fino alla rifinitura ‘straordinaria’ di domenica mattina ci sarà da incrociare le dita. Daltronde entrambi sono reduci da delicati problemi articolari (ginocchio per De Vrij, caviglia per il biondo Lucas) e dalle parti di Formello si ragiona con giustificata cautela, anche in funzione dell’importanza dei successivi appuntamenti in campionato, oltre quello della finale di Coppa. Timori superati, invece, per Santiago Gentiletti, che dopo il ritorno in campo di ieri con la Primavera di Inzaghi, si è finalmente disimpegnato con il resto del gruppo senza controindicazioni di sorta.

OUT LULIC – Sarà una risorsa in più da qui alla fine al pari di Filip Djordjevic, dopo i definitivi recuperi dalle rispettive lungodegenze, che il serbo ha già celebrato con il subentro nella trasferta di Bergamo. Anche perchè per ora in attacco regna Klose, che, consumato il turno di squalifica, si riprenderà il testimone lasciato al giovane Keita. Chi però, viaggia verso una nuova indisponibilità, è Senad Lulic, ancora assente per il problema al polpaccio, che verrà trattenuto ai box. E senza la preziosa variabile tattica bosniaca, l’equazione del modulo capitolino potrebbe risolversi con il 4-2-3-1 in versione ‘all in’. Non è comunque esclusa la possibilità del 4-3-3, con Mauri che lascerebbe spazio a Cataldi a centrocampo.

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=36279

Posted by on Mag 7 2015. Filed under Campionato, Primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...
  • MadicRoma: Se è vero che ha chiesto 4 mln, cortesemente gli pagherei il taxi per Fiumicino invitandolo a salire su un...