|

FORMELLO – Ag Matuzalem:”Il calciatore è a Roma, solo un problema con il biglietto, inutile creare un caso”

La Lazio torna in campo per la sessione pomeridiana di lavoro. Ancora assenti i due brasiliani Dias e Matuzalem. Non è stato reso noto nessun comunicato ufficiale da parte della società che possa spiegare i motivi del mancato ritorno a Formello dei due calciatori ma secondo indiscrezioni raccolte in esclusiva dalla redazione della Laziosiamonoi.it Matuzalem è arrivato a Roma in mattinata. A testimoniarlo è il procuratore del calciatore Umberto Fusco che ha sciolto i dubbi sulla situazione attuale del suo assistito:”Matu è arrivato a Roma oggi dopo un viaggio abbastanza lungo e penso che lo staff tecnico abbia deciso di far slittare per lui il ritorno sul campo a domani”, ha detto l’agente,”E’ partito ieri sera, ha cambiato due aerei prima di arrivare a destinazione. Ha avuto un disguido con il primo aereo, lui doveva arrivare il 31 a Roma partendo il 30, poi siccome erano due anni che non tornava in Brasile ha deciso di restare in patria per festeggiare lì la fine dell’anno. Doveva ripartire il primo ma ha avuto un problema con un biglietto, inutile creare un caso. E’ atteso in serata, invece, Andre Dias, secondo alcuni bloccato in Brasile a causa di problemi burocratici legati al passaporto di un familiare.

REJA FA LE PROVE SENZA HERNANES  – Il brasiliano potrebbe essere l’ago della bilancia nel quadro tattico del tecnico friulano. Oggi pomeriggio, mentre il resto del gruppo si è regolarmente allenato, ha continuato a lavorare in disparte con Abdoulay Konko e Stendardo svolgendo lavoro differenziato. Un’eventuale assenza del trequartista verde-oro per la gara di Siena sconvolgerebbe i piani di Reja. “Hernanes ha lavorato a parte per un piccolo affaticamento all’adduttore, valutiamo giorno per giorno ma non mi sembra una cosa seria. Non facciamo previsioni, vediamo la risposta nei prossimi giorni”, ha dichiarato Roberto Bianchini a Lazio Style Radio. In mancanza di elementi che possano interpretare il ruolo di vertice alto di centrocampo nel 4-3-1-2, il mister laziale potrebbe essere costretto ad abbandonare l’idea del rombo in mediana. Ecco, quindi, che l’allenatore laziale è corso ai ripari questo pomeriggio provando, in occasione della consueta partita in famiglia, un classico 4-4-2 con Sculli a destra e Lulic a sinistra nella linea a quattro della mediana. Al centro del campo agivano Ledesma e Cana. Indicativa anche la prova tattica che ha visto testati in tandem di attacco Klose e Cisse. In attesa di conoscere le condizioni di Dias, che come noto deve ancora rientrare a Roma, Reja ha provato al centro della difesa la coppia Stankevicius- Biava, con Scaloni sulla destra e Radu a sinistra. Il terzino argentino potrebbe prendere il posto di Konko nel caso in cui il francese non ce la faccia a recuperare per tempo. Potrebbe toccare al lituano, dunque, piuttosto che a Diakitè, prendere il posto del brasiliano, che non si allena a Formello da prima della gara con il Chievo del 21 dicembre.  Con gli stessi protagonisti, inoltre, il tecnico avrebbe la possibilità di variare l’assetto tattico secondo il 4-3-3 in caso di necessità,  con l’ avanzamento di Sculli nel tridente di attacco e lo slittamento di Cana come interno destro. In attesa di conoscere la gravità del problema muscolare di Hernanes, il centrocampo a quattro, comunque, resterebbe l’ipotesi più probabile.

FORMELLO – Si avvicina la trasferta di Siena e la Lazio continua ad allenarsi sui campi del quartier generale biancoceleste. All’ordine del giorno una doppia seduta di lavoro intervallata dal pranzo all’interno del centro sportivo laziale. Alle 10 e 30 il gruppo di Reja è sceso in campo per sostenere la prima sessione di allenamento mattutina della durata di poco più di uno ora: tanto lavoro atletico per i giocatori biancocelesti che sono stati incitati dal dall’inizio alla fine dalle grintose urla del loro allenatore. Impossibile rifiatare  o risparmiarsi, il tecnico friulano ha controllato attentamente i suoi ragazzi e non ha risparmiato qualche duro rimprovero a chi non sembrava mettercela tutta. Nel mirino del mister di Gorizia soprattutto Djib Cisse, che in campo si è impegnato molto,esortato in più occasioni a tirare fuori gli “attributi”: un ennesimo attestato di fiducia di Reja nei confronti del suo attaccante, che dimostra quanto ancora il tecnico creda nel ex- Panathinaikos.

GLI ASSENTI Ancora assenti  i due sudamericani Dias e Matuzalem. Rientra Carrizo, che ha lavorato in palestra. Hernanes e Konko non hanno partecipato alla seduta di allenamento ma hanno svolto lavoro differenziato in disparte sotto la guida del preparatore Bianchini su un altro campo del centro sportivo. Il brasiliano ha sostenuto in mattinata accertamenti strumentali per l affaticamento all’adduttore che non gli ha permesso di lavorare con i compagni. Uscendo dalla Paideia ha confessato di sentire fastidio e ha messo in forse la sua presenza per la gara di Siena. Il francese, invece, continua a preoccupare: mercoledí potrebbe rientrare in gruppo ma se cosí non sará le possibilitá che salti il prossimo impegno di campionato sono molte. Questa volta é il polpaccio sinistro a tenerlo a freno.

TUTTO OK PER MARCHETTI – Anche il portiere ex-Cagliari si è recato nella clinica romana di prima mattina per effettuare una risonanza magnetica all’adduttore della gamba sinistra. Solo un accertamento di controllo, come confidato da lui stesso al termine della visita, che è servito per accertare il pieno recupero dell’estremo difensore, sceso in campo subito dopo esser rientrato a Formello dal controllo medico.

La squadra si ritroverà alle 15:00 sul campo per riprendere la preparazione in vista di Siena.

Fonte:lalaziosiamonoi

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=15308

Posted by on Gen 3 2012. Filed under Formello, News Lazio. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...
  • MadicRoma: Se è vero che ha chiesto 4 mln, cortesemente gli pagherei il taxi per Fiumicino invitandolo a salire su un...