|

Esercito e Lazio paracadutismo, al PARASHOW 2013

Esercito e Lazio paracadutismo, al PARASHOW 2013L’Esercito Italiano sarà presente alla 7° edizione del Para Show, importante manifestazione di paracadutismo sportivo e di altre discipline aeronautiche che avrà luogo dal 16 al 17 novembre 2013 a Roma, Foro Italico (Stadio dei Marmi). La Forza Armata parteciperà con un dispositivo promozionale, coordinato dal Comando Militare della Capitale, con personale, materiali e mezzi peculiari della specialità dei paracadutisti e dell’Aviazione dell’Esercito.

Le unità paracadutiste dell’Esercito Italiano, i cui appartenenti indossano il tipico copricapo di colore amaranto, sin dalla vigilia della 2a Guerra Mondiale hanno costituito un’importante componente di fanteria leggera sempre disponibile all’impiego in tempi rapidi. I primi reparti di questa specialità furono formati nel 1938 a Ben Gascir, nei pressi di Tripoli (Libia), dove la prima Scuola Militare di Paracadutismo dei “Fanti dell’Aria” venne istituita dalla Regia Aeronautica con personale dell’Esercito e truppe libiche del Corpo Truppe Coloniali. Sulla base dei risultati positivi delle sperimentazioni dell’uso del paracadute a fini militari, già l’anno successivo a Tarquinia (VT) venne costituita la prima Scuola Nazionale di Paracadutismo. Qui, dopo dure selezioni, accedevano giovani militari dotati di elevate doti fisiche, morali e di coraggio. Le Unità paracadutiste nel corso del secondo conflitto mondiale parteciparono a diversi fatti d’arme guadagnandosi, in molti casi anche a costo di altissimi sacrifici, le più alte decorazioni al Valor Militare. Dal dopoguerra la Brigata paracadutisti  “Folgore” raccoglie le tradizioni della specialità. Questa è una delle Grandi Unità che l’Esercito Italiano annovera fra le sue forze di proiezione. Le Unità della Brigata, che in virtù delle loro caratteristiche sono dotate di mezzi e materiali che ne garantiscono l’aviotrasportabilità e aviolanciabilità, unitamente ad altri enti della Forza Armata, partecipano alle principali operazioni sia in territorio nazionale che nei teatri operativi all’estero (Somalia, Libano, Kosovo, Iraq, Afghanistan).

Alla competizione sportiva parteciperanno gli atleti dalla Sezione Paracadutismo del Centro Sportivo Esercito. La Sezione, fondata negli anni sessanta con lo scopo di rappresentare l’Esercito Italiano in tutto il mondo, partecipa alle più importanti competizioni di paracadutismo sia in ambito militare che civile e vanta un numero elevatissimo di vittorie, sia a livello nazionale che mondiale quali, ad esempio, il titolo di campione del mondo a squadre ai campionati mondiali militari (CISM) nel 2011 aResende ( Brasile) e campionati mondiali nel 2010 a Niksic (Montenegro).

 Sotto l’attenta supervisione di istruttori militari del 187° Reggimento paracadutisti “Folgore”, per l’intero periodo della manifestazione verranno organizzate delle attività interattive con il pubblico, quali esibizioni di MCM (metodo di combattimento militare), arti marziali e lezioni basiche di difesa personale.

Gli appassionati di volo potranno altresì testare la loro abilità di pilotaggio virtuale nella condotta di velivoli nel simulatore di volo dell’Aviazione dell’Esercito, dove istruttori di volo forniranno utili indicazioni sulle procedure usate dai piloti militari. Nei pressi dello stand sarà anche esposto un elicottero da scorta e esplorazione Mangusta A 129. I giovani interessati alle modalità di arruolamento e alle prospettive di carriera nella Forza Armata potranno ricevere tutte le informazioni necessarie dal personale qualificato presso l’Infopoint allestito per l’occasione.

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=29913

Posted by on Nov 14 2013. Filed under Polisportiva, Primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...
  • MadicRoma: Se è vero che ha chiesto 4 mln, cortesemente gli pagherei il taxi per Fiumicino invitandolo a salire su un...