|

Djordjevic, matrimonio dopo il gol

Djordjevic, matrimonio dopo il golIl passo falso di Empoli brucia. Non ci voleva, sia perché le sconfitte portano sempre un senso di amarezza (specialmente se interrompono una serie positiva di 5 vittorie e un pari…), sia perché con la sosta di fronte la Lazio non avrà la possibilità di provare a rimediare fino alla sera di sabato 22, quando all’Olimpico arriverà la Juve capolista. E’ così quasi per tutto l’ambiente biancoceleste. Quasi, perché almeno per un laziale questi sono giorni felici. Per Filip Djordjevic, infatti, il campo – che pure finora ha dato risultati di ottimo livello – è passato in secondo piano. «Just married!» ha pubblicato l’attaccante serbo sui suoi profili social. Un altro gol, di vita stavolta: Djordjevic ha sposato a Belgrado la modella e connazionale Jovana Svonja.

MATRIMONIO. Erano insieme da tempo, Filip e Jovana. Si erano conosciuti in Francia, ai tempi in cui l’attaccante giocava nel Nantes. Una partita e a casa dall’amore, un gol e la vita da condividere con chi si prenderà cura di te per sempre. Belli tutti e due, bellissimi. Alti, atletici, insomma con due fisici da invidiare. L’avevano annunciato, il calciatore e la modella: l’evento era atteso. Tutto a casa, cerimonia a Belgrado, tra amici e parenti: il fatidico sì è arrivato ieri, il giorno dopo la sconfitta di Empoli. E ora è il momento della tranquillità, della soddisfazione, dell’emozione. Djordjevic a 27 anni ha deciso di dire sì per tutta la vita, un passo importante, potrà govarne anche dal punto di vista sportivo: se uno è tranquillo nella vita, nel lavoro riesce sempre a rendere di più e meglio.

VIAGGIO DI NOZZE. Djordjevic e sua moglie non avranno tempo per il viaggio di nozze. Tutto rimandato, si farà quando i ritmi di lavoro di entrambi lo permetteranno. L’attaccante della Lazio avrà solo qualche ora per stare con la sua signora: già stasera, infatti, raggiungerà il ritiro della Serbia. E’ lì, Djordjevic, a due passi dai compagni che lo aspettano per fargli gli auguri. Venerdì sera c’è Serbia-Danimarca, Djordjevic è ormai un punto fermo della sua nazionale, traguardo che ha ottenuto due anni fa dopo le belle prestazioni sfoderate con la maglia del Nantes. Sono state quelle stesse prestazioni a farlo arrivare sul taccuino della Lazio. Il ragazzo, diventato ormai uomo e marito, ci ha messo un po’ per conquistare la fiducia dell’ambiente laziale. Ora però ecco che il serbo è ormai una certezza dell’attacco biancoceleste. I gol in campionato sono già 6. Anche nella sconfitta di Empoli ha timbrato il cartellino, un gran bel gol di testa, con ottima scelta di tempo. Purtroppo per la Lazio – che in quel momento perdeva 2-0… – la rete del serbo non è bastata a riaprire le sorti del match.

Sacrificio. Djordjevic è stato il migliore dei suoi al Castellani. Non solo gol, e non solo a Empoli. Il centravanti serbo sta stupendo anche per senso tattico e di squadra. Ora il matrimonio, la Nazionale e poi sarà di nuovo Lazio. Al rientro comincerà a preparare la sfida alla Juventus. Un esame che Djordjevic aspetta, così come fanno Pioli e il resto del gruppo. A Roma si trasferirà definitivamente con la moglie. Anche a Formello sarà festeggiato. In attesa di ritrovare subito il sorriso anche in campo.

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=34715

Posted by on Nov 11 2014. Filed under News Lazio, Primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...
  • MadicRoma: Se è vero che ha chiesto 4 mln, cortesemente gli pagherei il taxi per Fiumicino invitandolo a salire su un...