|

Derby Champions avvelenato, la replica giallorossa e i dubbi di Marotta

Il derby per la Champions è avvelenato. «Noi vinciamo senza rigori», cantavano i tifosi della Lazio pensando alla Roma. «Il 4o posto non dipende solo da noi», ha detto Cristian Brocchi. Ma come? E il sorpasso sull’Udinese? «Ripeto: dipende da tanti fattori». Il riferimento poi è diventato esplicito: «Il rigore per la Roma c’era, ma era netto anche quello non fischiato a favore dell’Udinese. Noi siamo lì in classifica per merito nostro, altri non so. Nessuno ci ha mai dato una mano, verso di noi c’è poca considerazione. Siamo stati maltrattati: il 4o posto lo meriteremmo noi». Vallo a dire a Edy Reja: «Sono molto preoccupato, tutti avete visto che cos’è successo a Udine. È tutta la stagione che va avanti così. Non abbiamo mai ricevuto favori. E mi auguro che d’ora in poi gli errori siano fatti in buona fede». Claudio Lotito, intanto, ha parlato pure da consigliere federale: «Ho messo su una task force per verificare l’andamento delle ultime sei giornate. Andare in Champions o no sposta 25 milioni. Dobbiamo fare in modo che i risultati dipendano solo dal merito».

Dopo le accuse rivolte dal tecnico laziale, nel dopo gara vinto dai biancocelesti, su un campionato che vede gli arbitri favorire la Roma negli episodi, arrivano pronte le repliche del direttore operativo della Roma, Gian Paolo Montali, scelto dalla banca Unicredit per rispondere alle velate allusioni del tecnico friulano :”Noi abbiamo un altro stile, non possiamo e non vogliamo scendere a questo livello così basso di polemiche e allusioni. Non parliamo mai degli arbitri, eppure anche noi avremo qualcosa da dire”. Montali vuole tenere un profilo basso cercando di non accendere una polemica con i rivali storici della Lazio. Negli ultimi mesi sono stati sempre più frequenti i vari attacchi tra le due società, come nel caso del laser puntato in faccia al portiere biancoceleste Muslera, o sull’utilizzo o meno di Sculli nel derby di Coppa Italia, appena arrivato dal Genoa.

MICHELE BALDI. Michele Baldi, consigliere d’amministrazione della Roma, è intervenuto anche lui sulla polemica di Reja: “Probabilmente Reja è ancora in confusione per i 5 derby persi consecutivamente: questa poteva risparmiarsela, visto che la Lazio aveva vinto e scavalcato l’Udinese al quarto posto anche grazie alla Roma. E’ un tentativo scoperto e anche infantile di condizionare la volata finale: la Lazio ha superato l’Udinese, ora basta che le vinca tutte e sarà in Champions”.

MAROTTA – Interpellato sull’iniziativa lanciata da Lotito, anche il dg bianconero Giuseppe Marotta dice la sua: “La task force di Lotito? Non riesco a capirne il significato. La federazione è molto ben strutturata, esiste la Procura federale e non credo al complotto da nessuna parte. Il campionato è molto incerto, da tutti i punti di vista, per la corsa scudetto, quella Champions, Uefa e per la salvezza, cerchiamo di essere tranquilli almeno da questo punto di vista”.

Fonte:gazzetta/corrieredellosport

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=8938

Posted by on Apr 11 2011. Filed under News Lazio, Primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...
  • MadicRoma: Se è vero che ha chiesto 4 mln, cortesemente gli pagherei il taxi per Fiumicino invitandolo a salire su un...