|

Dal 2003 mai così in alto, il sogno Champions passa attraverso il gruppo

REJA COME MANCINI 45 PUNTI E TERZO POSTO, REJA SOGNA LA CHAMPION Lassù dove osano le aquile: Reja come Mancini. Vincendo a Brescia, il tecnico friulano ha riportato la Lazio al terzo posto e si è issato a quota 45 punti. Era da otto anni che la squadra biancoceleste, alla 25 giornata, non aveva tanti punti. Il precedente risale alla stagione 2002/2003, quando era allenata da Roberto Mancini ed era stata anche in testa alla classifica ad inizio dicembre. Quel campionato si concluse con il quarto posto e la qualificazione ai preliminari di Champions, superati l’agosto successivo dopo la doppia sfida con il Benfica.

E’ una statistica benaugurante per la Lazio e conferma la bontà del lavoro di Reja e della società, che stanno cancellando l’onta della scorsa stagione e la paura di sprofondare in serie B. Il dato parziale testimonia come questa sia la Lazio migliore da otto anni, quindi anche la più forte e ricca di qualità della gestione Lotito, che si era piazzato al terzo posto con Rossi nella stagione della Juventus in B e delle penalizzazioni.

Ovviamente bisogna guardare avanti. Ora la Lazio si trova in zona Champions, ma Reja non si sbilancia, continua a parlare di Europa League. L’ingresso nella vecchia Uefa è l’obiettivo dichiarato da squadra e società. La voglia di sognare di meglio c’è, ma al centro sportivo di Formello si guarda avanti con concretezza e pragmatismo. Reja ha grande considerazione del Napoli, è lo stesso gruppo che aveva allenato con più maturità rispetto al passato e con la qualità garantita dagli acquisti di De Sanctis, Cavani, Campagnaro e Dossena su tutti. Non prende neppure in considerazione che Milan e Inter possano arrivare dietro ed è convinto che la Juventus, non solo per i rinforzi di gennaio, finirà in crescendo il campionato. Ci sono quattro squadre potenzialmente da Champions, più la concorrenza di Udinese, Roma e Palermo Durissima arrivare tra le prime quattro, traguardo possibile solo se una delle grandi crollasse e la Lazio ne approfittasse, bruciando tutte le altre. 

Fonte:corrieredellosport

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=7493

Posted by on Feb 16 2011. Filed under News Lazio. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...
  • MadicRoma: Se è vero che ha chiesto 4 mln, cortesemente gli pagherei il taxi per Fiumicino invitandolo a salire su un...