|

Crespo su Lazio-Inter:”Un’occasione d’oro per la squadra di Petkovic”

Crespo su Lazio-Inter occasione d'oro per la squadra di PetkovicHernan Crespo,soprannominato mister 110 miliardi,quando giocava in Italia.Nell’estate 200 arrivo a Roma per giocare nella Lazio dell’allora presidente Cragnotti che,pagò il giocatore una una cifra record.L’argentino,rimasto a Roma per due stagioni dopo aver giocato con la Lazio,passò all’Inter.Con la maglia biancoceleste totalizzò 48 reti in 72 gare ed’è tuttora l’attaccante con la media-gol piu alta della storia recente della Lazio,mentre con l’Inter in 117 partite segnò 45 gol.Quest’anno ha deciso di appendere gli scarpini al chiodo ed’è ritornato in Italia per frequentare il corso di allenatore a Coverciano,:<<È un nuovo percorso che mi piace molto, voglio provare a fare l’allenatore», le parole del futuro tecnico.
Partiamo dalla gara dell’Olimpico, il big-match della giornata.
«Una grande partita, non ci sono dubbi. Lazio e Inter sono due ottime squadre, penso e spero che sarà una sfida avvincente e divertente».

La favorita?
«Difficile dirlo, anche se la Lazio quando gioca in casa è pericolosa perchè gioca in modo arrembante e potrebbe far male all’Inter. A me piace molto come interpretano le gare i biancocelesti, c’è una bella mentalità offensiva».

Crespo ha per caso un debole per Petkovic?
«È stato bravo e devo dire che mi ha stupito molto per la tranquillità nel gestire le situazioni, dalla più facile alla più complicata. Di strada ne ha ancora tanta, ma mi sta piacendo. Non è semplice al primo anno partire così bene in Italia e soprattutto in una città come Roma. Pensare che tutti parlavano di Zeman, invece al momento sta facendo meglio».

Passiamo all’attacco: Klose contro Milito.
«Sono due grandissimi attaccanti, ma diversi tra loro. Il tedesco è un fuoriclasse, uno che segna gol a raffica, ma è altruista e gioca in modo fantastico per la squadra. A me piace tantissimo. Diego, oltre ad essere un mio connazionale, è un bomber eccezionale, un killer d’area di rigore che fa la differenza».

Una coppia d’attaccanti perfetta, insomma.
«Sì, sarebbe un tandem d’attacco meraviglioso».

La Lazio è solo Klose?
«No di giocatori bravi ce ne sono: Mauri, Candreva e soprattutto Hernanes, uno dei migliori centrocampisti in Europa»

Per chi farà il tifo Crespo stasera?
«Non voglio essere banale, ma sono due club in cui mi sono trovato bene e a cui devo solo dire grazie. Posso solo dire che per la Lazio è un’occasione d’oro»

Sa che a Roma è tornato il suo amico Veron?
«Sì, lo sapevo. Seba è un amico e sono stato fortunato a giocare con lui. Peccato solo che quella Lazio poteva vincere molto di più».

Leonardo Buonanno

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=25223

Posted by on Dic 15 2012. Filed under News Lazio, Primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...
  • MadicRoma: Se è vero che ha chiesto 4 mln, cortesemente gli pagherei il taxi per Fiumicino invitandolo a salire su un...