|

Contro il Mura tanti esperimenti e una sola certezza: Libor Kozak. Sarà il ceco a guidare l’attacco della Lazio

Kozak si gode la gloria con un occhio al mercatoLazio-Mura è soprattutto la notte di Libor Kozak. L’attaccante ceco è forse una delle poche certezze nella formazione che questa sera scenderà in campo per il ritorno dei preliminari di Europa League, visto che Petkovic ha nascosto la squadra anche ieri nell’allenamento pomeridiano allo Stadio Olimpico. Kozak però giocherà, almeno questo è sicuro. Il ceco sarà la punta avanzata al posto di Miroslav Klose, tenuto a riposo dal tecnico biancoceleste in vista della sfida di domenica sera contro il Palermo. Inutile dire che per Kozak la sfida contro il Mura rappresenta l’ennesima occasione per dimostrare la sua affidabilità e soprattutto il suo feeling con il goal. Come riporta anche La Gazzetta dello Sport, la scorsa stagione fu proprio lui a spianare la strada per la qualificazione ai sedicesimi di finale con il goal del vantaggio contro lo Sporting Lisbona all’Olimpico. Quella volta segnò la sua prima rete in Europa League proprio in uno dei momenti più difficili della sua carriera, utilizzato col contagocce da Reja e chiuso in avanti dalla coppia Klose-Cissè. Ma il ceco non si è mai dato per vinto, ha sempre lottato in allenamento e in tutti gli spezzoni di partita che gli capitava di giocare,riuscendo spesso a togliere le castagne dal fuoco quando le cose andavano male. Impressionate la sua media goal paragonata ai minuti giocati, quasi superiore a quella di straordinari bomber come Cavani e Di Natale. Le sue gesta non sono passate inosservate, infatti anche in questa sessione di mercato il suo nome è stato uno dei più gettonati. Udinese e Chievo Verona lo prenderebbero anche oggi pomeriggio, e molto probabilmente in due piazze così tranquille, Kozak potrebbe trovare finalmente quella continuità di utilizzo e di prestazioni che cerca da due stagioni. L’Udinese era arrivata molto vicina al suo ingaggio, mentre i veneti (per parola del ds Sartori) lo stanno cercando da più di un anno. Lotito però stravede per lui. Lo considera una sua scoperta e la sua serietà e dedizione alla causa laziale, lo hanno portato in cima alle preferenze umane del presidente biancoceleste. Per questo Kozak non è mai stato sul mercato, neanche dopo il ritorno in avanti di Floccari e Zarate. Anche nel pre campionato estivo, Petkovic gli ha dimostrato tutta la sua stima, dandogli spesso le chiavi dell’attacco e facendogli capire che sarebbe stato lui il vice Klose. Tolto dal mercato, Kozak ha potuto così dedicarsi alla sua quinta stagione in maglia biancoceleste. Sempre con la fiducia intatta di squadra e società. Stasera ci sono una qualificazione da mettere al sicuro subito e poi la ricerca della rete numero 13 con la maglia della Lazio. Un altro traguardo per questo ragazzone taciturno che dal lontano 2008 ha stregato come pochi tutta la dirigenza laziale. Una piccola conquista però il ceco è riuscito ad ottenerla: insieme a pochi altri, è uno dei punti fermi di questa squadra. Anche partendo dalla panchina.
Fonte:lalaziosiamonoi

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=22227

Posted by on Ago 30 2012. Filed under Formello, News Lazio. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...
  • MadicRoma: Se è vero che ha chiesto 4 mln, cortesemente gli pagherei il taxi per Fiumicino invitandolo a salire su un...