|

CINQUE FIRMA LA VITTORIA SULLA REGGINA

CINQUE FIRMA LA VITTORIA SULLA REGINAREGGIO CALABRIA – Serviva una vittoria, e vittoria è stata. La voleva a tutti i costi mister Bollini, la pretendeva per ripartire di slancio in campionato dopo il pareggio casalingo nell’ultimo match del 2010 contro il Napoli e dopo un lungo periodo di pausa in cui i ragazzi biancocelesti hanno fatto incetta di vittorie (Trofeo Wojtyla e Memorial Franco Sensi). La desiderava per rilanciare le ambizioni della sua Lazio in testa alla classifica del girone C del campionato Primavera, e perchè no, anche per sperare di laurearsi, al giro di boa, campione d’inverno. L’ha ottenuta, nonostante le tante assenze che hanno falcidiato la formazione biancoceleste durante la settimana: capitan Perpetuini è partito con destinazione Foggia alla fine di dicembre (salvo poi essere costretto a tornare per via dell’infortunio al crociato, ndr), mancavano i centrali di difesa, Campoli e Crescenzi, fino a questo momento una delle migliori coppie difensive dell’intero torneo. Per ovviare a tali defezioni, il tecnico di Poggio Rusco ha optato per lo spostamento di Pantano al centro accanto al lituano Vilkaitis, per l’arretramento di Adeleke sulla corsia mancina di difesa e per il ritorno di Spirito su quella opposta. Ha centrato, quindi, la terza vittoria consecutiva fuori dalle mura amiche, mantenendo l’imbattibilità esterna (settimo risultato utile, quinta vittoria su sette incontri) e confermando le indicazioni positive fatte intravedere durante il primo scorcio di stagione. Ottima la prova dell’inedita retroguardia, buono il lavoro di filtro in mezzo al campo e cinico l’attacco che, con il nuovo anno, ha ritrovato la vena realizzativa di bomber [intlink id=”6630″ type=”post”]Cinque[/intlink]. E’ stato proprio l’ariete biancoceleste, infatti, a decidere il match disputato al centro sportivo S.Agata di Reggio Calabria dopo 32 minuti di gioco: si tratta del sesto in gol in campionato per l’attaccante classe ’91, il quale raggiunge Tommaso Ceccarelli in vetta alla classifica dei bomber laziali. 1-0 a domicilio, quindi, e Lazio che prosegue la sua corsa nelle zone nobili della graduatoria. Peccato per gli uomini di Bollini, però, che la Roma, dopo aver operato il sorpasso ai danni dei cugini in vetta alla classifica ad inizio dicembre, quest’oggi non abbia interrotto la propria striscia utile di risultati neanche di fronte al Grosseto (8-0!), prossimo avversario dei biancocelesti e che, in virtù della vittoria odierna, si sia laureata campione d’inverno con due punti di vantaggio sulla Lazio. Nel finale di gara espulso Enrico Zampa che sarà costretto a saltare l’appuntamento contro i toscani.

Fonte:lalaziosiamonoi

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=6630

Posted by on Gen 15 2011. Filed under News Lazio, Polisportiva. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...
  • MadicRoma: Se è vero che ha chiesto 4 mln, cortesemente gli pagherei il taxi per Fiumicino invitandolo a salire su un...