|

Capitano e bomber, Rocchi si prende la Lazio

Rocchi Lazio

Rocchi Lazio

ROMA –La bandiera che sventola è la sua fascia di capitano, un simbolo di fedeltà. Si scrive Rocchi, si legge Lazio. Nel momento del bisogno spunta fuori Tommy-gol, è sempre stato così. Tornerà titolare domani contro il Cagliari, nella domenica che vale nuovi appuntamenti con la storia. Firmerà la 300ª presenza in serie A e proverà a segnare il gol numero 100 nel massimo  campionato, è fermo a quota 99. Lui, il bomber dei record, il quinto cannoniere assoluto della storia laziale (105 reti con la maglia biancoceleste). Finora ha totalizzato 299 apparizioni in A, le ha firmate con l’Empoli (67 presenze e 17 gol) e con la Lazio (232 presenze e 82 gol). Il debutto assoluto nella categoria risale al 14 settembre 2002, la storia iniziò in Como-Empoli (0-2). Rocchi vuole tagliare nuovi traguardi, proverà a farlo contro il Cagliari, la squadra che ha perforato più di tutte. Ai sardi ha segnato 10 gol sui 186 totali siglati in carriera, li ha già messi nel mirino. Non a caso all’andata, al Sant’Elia, realizzò il gol numero 100 con la Lazio. Ed altri ne promette…

IL LEADER – Riecco Rocchi, si era fermato a Genova, l’aveva messo ko uno stiramento di secondo grado. Ha saltato il derby, è rimasto fuori per più di un mese, finalmente è scoccata la sua ora. L’infortunio di Klose lo catapulterà in campo, si caricherà sulle spalle il peso dell’attacco nel momento più delicato della stagione. Prima il Cagliari, poi il Parma, ancora dopo gli scontri diretti ravvicinati contro Napoli e Juventus. Rocchi ci sarà, giocherà da leader, giocherà per riconquistare la Champions, lui che l’ha conosciuta. La sua presenza è una garanzia in termini di rendimento e di gol. E’ il capitano, è un trascinatore, è un cannoniere in piena attività. La sua stagione è partita in sordina, la doppia presenza di Klose e Cisse l’aveva relegato in panchina. La prima presenza in questo campionato l’ha firmata a Cagliari, entrò in corsa e colpì subito, segnò il gol dello 0-3, il suo centesimo con i biancocelesti. In totale ha giocato 21 gare, 12 in A, 7 in Europa League, 2 in Coppa Italia. Ha messo dentro 9 gol (5 in serie A, 3 in Europa, 1 nella Tim Cup). Ha collezionato 1213 minuti di gioco, considerando i numeri segna ogni 135 minuti, è un’ottima media.

IL PIANO – Reja ha scelto Rocchi, appena Klose è finito al tappeto non ha avuto dubbi, s’è rivolto al capitano. Non ha molta benzina nelle gambe, l’idea era rigettarlo nella mischia con cautela, ma gli eventi hanno stravolto i piani. A Catania ha messo piede in campo nel finale, domani giocherà dal primo minuto e accanto a lui dovrebbe esserci Alfaro. L’uruguaiano è in ballottaggio con Kozak, sembra favorito. Il tecnico ha intenzione di sposare il 4-3-1-2 nonostante l’assenza di Miro. Mauri è in pole su Hernanes per occupare il posto sulla trequarti; a centrocampo sono pronosticati Gonzalez, Ledesma e Brocchi. In difesa toccherà a Scaloni, Diakitè, Biava e Radu. Konko si sta allenando in campo, ma dovrebbe trovare posto solo in panchina. Ancora out Stankevicius: ha iniziato la seconda fase del trattamento riabilitativo per la tendinopatia achillea sinistra. Lulic tornerà a Monaco di Baviera lunedì per sottoporsi al secondo controllo medico, se tutto andrà bene inizierà la fase 2 del recupero (durerà almeno 15 giorni).

MAURI – Mauri ha caricato l’ambiente scrivendo sul suo sito: «Mancano 10 partite e saranno 10 battaglie. Dobbiamo tornare a vincere e domenica è l’occasione giusta. Giochiamo in casa e voglio sentire l’urlo dell’Olimpico».

Fonte:corrieredellosport

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=17574

Posted by on Mar 24 2012. Filed under News Lazio, Primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...
  • MadicRoma: Se è vero che ha chiesto 4 mln, cortesemente gli pagherei il taxi per Fiumicino invitandolo a salire su un...