|

Calciomercato Lazio | Carrillo:«La Lazio? Sarebbe un sogno…»

 CARRILLO LAZIO SAREBBE UNO SOGNOLa Lazio ha messo gli occhi su André Carrillo, in Perù tutto lo chiamano Culebra, il nome della danza con cui festeggia i suoi gol. Elio Casaretto, il suo agente, da ieri è in italia. Da lunedì parlerà con il ds Tare..

 Gli hanno già raccontato della Lazio e del derby, Hernanes e Zarate invece non c’era bisogno che glieli raccontassero, conosceva la loro fama. La società dovrà temere la concorrenza del Groningen, squadra che ha fatto i passi più concreti per accaparrarsi le prestazioni del giovane peruviano. Il 20 giugno Carrillo festeggerà 20 anni, sa già che strade vorrà percorrere per il suo futuro: “So tutto dell’interessamento della Lazio, da alcuni giorni qui a Lima non si parla d’altro. Sapevo di essere seguito da alcuni club europei (Ajax, Groningen, Espanyol e Schalke 04, ndr), ma la prospettiva di andare a giocare in un club italiano prestigioso come la Lazio mi riempe di gioia. Vivo questa possibilità come un sogno ad occhi aperti. So che il mio procuratore tratterà con la Lazio, ma non voglio illudermi. Ripeto, per me sarebbe un sogno, ma per ora devo pensare solo a far bene con il mio club e la nazionale”. Le ottime prestazioni del giovane Carillo, l’hanno catapultato nel giro della nazionale maggiore. Nel suo Perù lo accostano a Farfan, il forte giocatore dello Schalke 04.

PROFILO – Ecco come si descrive Carrillo: “Sono un attaccante rapido. Conosco bene il calcio italiano, so che è molto tattico e le difese lasciano pochi spazi, ma questo non mi spaventa perché la mia arma migliore è la velocità”. Per quanto riguarda invece la Lazio: “Mi piacciono Zarate ed Hernanes, sono loro i giocatori che ammiro di più, li ammiro per la classe e la grande tecnica. Forse, per caratteristiche, assomiglio proprio all’argentino: anche a lui piace dribblare e puntare l’uomo, no? “. Non nasconde di sapere molte cose sul calcio italiano: “C’è un motivo: conosco molti italiani che vivono qui in Perù, mi hanno anche spiegato l’importanza del derby. So che quest’anno alla Lazio non è andata tanto bene contro la Roma: chissà, forse perché non c’ero io…”.

Fonte:gazzettadellosport

 

 

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=8870

Posted by on Apr 9 2011. Filed under Calciomercato, News Lazio. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...
  • MadicRoma: Se è vero che ha chiesto 4 mln, cortesemente gli pagherei il taxi per Fiumicino invitandolo a salire su un...