|

Boom in Borsa del titolo Lazio. L’avv. Gentile ” entro tre giorni l’acquirente dovrà palesarsi”

Boom in Borsa del titolo Lazio, L'avv. Gentile Qualcosa si muove. Nella giornata odierna, infatti, come già anticipato qualche ora fa, il titolo azionario della Lazio ha registrato un’incredibile impennata che ha fatto registrare un balzo dell’ 11,61% con punte di oltre il quindici durante la giornata, ma soprattutto con un passaggio di mano di azioni di circa un milione e settecentomila pari a oltre il 2,5 % del capitale. Tale episodio è sintomo di un forte interesse del mercato nei confronti del club biancoceleste, mai registrato da molti anni a questa parte, in assoluto il più consistente da quando Lotito è il presidente della Lazio. Intervenuto ai microfoni di Radio Sei, durante la trasmissione Lazio di Sera, l’avvocato Gian Michele Gentile, ha fatto chiarezza sulla situazione: “Le azioni sono state comprate in appena tre ore, dalle 14 alle 17, ho visto i tabulati. Si tratta di un rastrellamento di qualcuno che, probabilmente, ha intenzione di partecipare all’assemblea di fine ottobre (18-28) che delineerà i nuovi rappresentanti del consiglio di gestione e del consiglio di sorveglianza. Il 2,5% è la soglia minima di quote azionarie per un socio di minoranza che vuole avere un rappresentante all’interno dell’organo di sorveglianza e per presentare una lista di candidati dalla quale, appunto, verrà scelto un rappresentante che dovrà essere eletto. Se si supera la soglia del 2,5 % di azioni, invece, c’è l’obbligo di dichiarare la propria identità nel giro di tre giorni. Vedremo se si tratta di un’unica persona o di più entità. Questo discorso non sposta molto, la legge prevede, nel caso di acquisti di concerto, comunque, la comunicazione del nome”.

Il presidente della Lazio è stato inevitabilmente avvertito di questi movimenti: “Lotito lo sa perchè è stata direttamente la Borsa a chiamarlo pensando che fosse stato lui ad acquistare queste azioni. La persona che ha comprato dovrà palesarsi molto presto, per quello che so io anche la Consob è stata allertata per capire cosa sia successo e per capire chi c’è dietro.

E’ possibile che questo fermento borsistico possa portare a degli investitori che vogliano speculare sul titolo Lazio? “Le società di calcio, oggi, in una situazione in cui si sta cominciando a ragionare in termini d’impresa e di attività imprenditoriale vera, possono diventare oggetto di investimenti seri. Se lavorano seriamente, se producono utili, club come la Lazio possono diventare davvero fonte di investimento ed appetibili sul mercato”.

Qualora dovesse entrare un socio di minoranza che cosa potrebbe succedere a livello organizzativo? “Nulla, il consiglio di sorveglianza è un organo di controllo. La Lazio è iper controllata dalla Consob mensilmente e se dovesse entrare un nuovo professionista la Lazio ha solamente da guadagnare, ma ci riferiamo esclusivamente all’ambito del controllo, non della gestione societaria”.

Conoscendo il carattere di Lotito, come prenderebbe un eventuale ingresso in società? “Lotito ha il 67%, c’è un 33% in mano a qualcun’altro che fino a questo momento non è mai stato organizzato. Un eventuale nuovo ingresso potrebbe solamente dare aiuto alla società. Se il soggetto in questione dovesse essere un investitore serio e magari anche appassionato di calcio, verrà per dare aiuti positivi, è visto in maniera positiva, anche perchè non toglierebbe nulla a Lotito, sarebbe sicuramente ben accetto. Conoscendo Lotito dubito che lui voglia gestire con terze persone la Lazio. Ama decidere da solo, senza avere corresponsabilità. Non cambierà praticamente niente dal punto di vista gestionale, ma, come detto, solo dal punto di vista del supporto alla gestione. Possibilità di joint adventure (un accordo di collaborazione tra due o più imprese)? Al momento non posso dirlo, ma nella vita mai dire mai…”.

Nel frattempo, i tifosi della Lazio attendono in silenzio e sperano nella possibilità  di un inserimento di nuova linfa all’interno della società biancoceleste….

I microfoni di Radio Sei hanno intervistato, poi, anche Alfredo Parisi, uno dei rappresentanti di FederSupporter, in merito all’inaspettato boom del titolo Lazio: “Sono eccitatissimo per questi acquisti – ha esordito -, aspettiamo che chi ha provveduto a farli si iscriva a Feder Supporter. L’assemblea che si terrà a fine ottobre dovrà tenere conto di un eventuale ingresso di un nuovo azionista di minoranza, il quale avrà diritto all’elezione di due rappresentanti su cinque nel consiglio di sorveglianza, più un supplente, e non uno come detto dall’avvocato Gentile. Escludo che noi di Feder Supporter potremmo raggiungere il 2%, siamo fermi intorno all’1%. Prendiamo solo delle segnalazioni di possesso azionario per coagulare insieme tutti i titoli: questo è uno dei nostri obiettivi. Se quelle odierne posso essere speculazioni? Il titolo della Lazio non è un titolo da speculazione, se qualcuno sta rastrellando azioni, vuol dire che ha un fine ben preciso. L’entrata nel consiglio di sorveglianza (organo piu importante in una società con sistema dualistico, laddove però non sia figlio del consiglio di gestione) può mettere in crisi le strategie aziendali”.

Fonte:lalaziosiamonoi

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=2927

Posted by on Set 16 2010. Filed under Curiosità, News Lazio. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...
  • MadicRoma: Se è vero che ha chiesto 4 mln, cortesemente gli pagherei il taxi per Fiumicino invitandolo a salire su un...