|

Bologna-Lazio 0-0, l’attacco non punge

Bologna-Lazio 0-0, l'attacco non pungeNel monday night della 16^ giornata tra Bologna e Lazio finisce 0 a 0. Sostanziale equilibrio in campo. Le squadre si sono affrontare a viso aperto e a ritmi sostenuti. Sono mancate precisione e continuità in fase di attacco, anche se Federico Agliardi ha salvato due volte la porta del Bologna sulle conclusioni di Antnio Candreva e di Giuseppe Biava. Nella ripresa ci provano Alessandro Diamanti e Alvaro Gonzalez ma entrambi senza fortuna. Espulso Libor Kozak nel finale.

IL MATCH – Damato, al suo centesimo arbitraggio, fischia il calcio d’inizio. Al 4′ grande riflesso di Diamanti che conclude al volo su un tocco di Gilardino. Fuori di poco. Il Bologna prova a fare la partita tenendo il ritmo alto, la Lazio tende invece a controllare palla e a impostare con più calma. Taider ruba palla a Ledesma e prova la conclusione da lontano. Fuori. Al 13′ Candreva riceve palla da Mauri, supera Sorensen, entra in area e si trova davanti ad Agliardi, che chiude benissimo sulla sua conclusione.
Diamanti da fuori area. Sinistro che rimbalza davanti a Marchetti, ma la conclusione è comunque troppo centrale per preoccuparlo. Primo tiro in porta del Bologna. Al 45′ Ciani trova la spazio sulla fascia e mette una palla tesa al centro. Biava taglia in area e gira in porta di prima intenzione. Grandissimo riflesso di Agliardi, che si oppone di piede e salva il Bologna. Finisce così il primo tempo.
Inizia il secondo tempo. Lazio in ritardo al rientro. E c’è anche un problema alle luci. Damato fa comunque giocare. Pioli è costretto subito a un cambio: fuori Perez e dentro Guarente. Al 5′ Gilardino dentro per Taider. Sorpresa la difesa laziale, ma il giocatore esita e attende troppo per concludere, facendosi chiudere dalla difesa. Al 7′ Diamanti prova la conclusione diretta in porta. Marchetti attento chiude l’angolo. Lazio in difficoltà a centrocampo. Il Bologna invece è in pressione.
Al 15′ Gilardino riceve palla davanti all’area, controlla bene e appoggia per Guarente. Gran botta dalla lunga distanza, fuori di poco. La Lazio si fa vedere finalmente in avanti. Corner battuto da Candreva, ci arriva di testa Radu, ma la sua girata in porta è fra le braccia di Agliardi. Al 19′ grande azione di Taider sulla fascia. Finta su Ciani e palla tesa al centro. Gilardino si avventa sulla palla ma non ci arriva per un soffio. Lancio lungo di Hernanes. Mauri taglia dentro, ma la palla è leggermente lunga per lui. Agliardi esce senza problemi.
E’ il momento dei cambi. Entrano Klose e Lulic per Kozak e Candreva. Nel Bologna fuori Kone e dentro Morleo. Bologna ancora pericoloso con un tiro-cross di Gilardino. Marchetti si distende senza arrivarci. Non c’è nessuno per il tap in. Al 41′ Kozak fa una sciocchezza. Il ceco, già ammonito, si becca un secondo giallo e lascia la Lazio in 10.
Al novantesimo il neo entrato Pasquato ci prova con un bel tiro ma Marchetti è bravissimo e salva il risultato. Poco dopo ci prova anche Klose ma Agliardi è attento. La partita scorre via e si resta così. 0 a 0 tra Bologna e Lazio. Un punto per uno. Lazio a quota 30 e Bologna a 15 punti.
Fonte:romatoday

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=25053

Posted by on Dic 10 2012. Filed under Campionato, Primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...
  • MadicRoma: Se è vero che ha chiesto 4 mln, cortesemente gli pagherei il taxi per Fiumicino invitandolo a salire su un...