|

Arsenal-Zarate, la grande attesa

ZARATE www.sslazionews.it

Calma apparente e grandi silen­zi dopo lo “strappo” di mercoledì sera e l’esclusione dalla lista dei diciotto per la partita di Europa League con il Rabotnic­ki. Il caso Zarate resta aperto e insoluto a dieci giorni dalla conclusione del merca­to: è fuori dal progetto tecnico della nuo­va Lazio, ma non ci sono acquirenti, al­meno alle cifre richieste da Lotito, che sa­rebbe pronto a cedere il suo cartellino per venti milioni di euro. Giovedì sera, allo stadio Olimpico, Wenger aveva inviato un suo emissario. Volevano tenere sotto os­servazione l’attaccante argentino, già in altre cinque occasioni nell’ultimo anno lo avevano seguito e sono tor­nati a informarsi nelle ulti­me settimane, consideran­do l’imminente cessione di Nasri al Manchester City.

Zarate non è l’unico attac­cante nei pensieri di Wen­ger, che non è ancora usci­to allo scoperto e non ha formulato un’offerta uffi­ciale alla Lazio. Per adesso si è trattato di timidi son­daggi, anche se l’interesse dei Gunners risale al di­cembre scorso. L’avvocato Giuseppe Bozzo, procura­tore di Maurito, era stato il 31 luglio all’Emirates Sta­dium e ha avuto dei collo­qui con l’Arsenal, come con tanti altri club. Su tutti l’Atletico Madrid, che però dopo la cessione di Aguero si è concentra­to su altri obiettivi (Diego e Falcao, non solo Osvaldo). L’estate scorsa si era mos­so il Tottenham e il manager Redknapp ha sempre considerato Zarate un obietti­vo prioritario, ma l’ipotesi di operazione riguardava uno scambio con il messicano Giovani Dos Santos e i tempi per un di­vorzio non erano maturi: Lotito disse no.

GELO –Negativa è stata la risposta di Zara­te quando hanno provato ad avvicinarsi i russi dell’Anzhi. All’inizio di giugno lo Ze­nit San Pietroburgo aveva portato avanti un sondaggio e prima di Ferragosto sono uscite alcune indiscrezioni legate allo Spartak Mosca, ma è difficile che Mauri­to prenda in considerazione l’idea di la­sciare Roma per trasferirsi in Russia. Ma è anche complicatissimo ricucire il rap­porto con Reja, che a lungo lo ha atteso e gli ha concesso occasioni.« Ho fatto una scelta, andiamo oltre»ha risposto in mo­do gelido nella pancia del­l’Olimpico giovedì notte quando gli è stato chiesto dell’argentino, che dovreb­be anche aiutarsi da solo a tirarsi fuori dalla crisi per tornare il giocatore ammi­rato nella prima stagione in Italia.

ARRIVO –Di sicuro, non gio­cando in Europa League, la Lazio e Maurito si sono la­sciati aperti uno spiraglio in caso di cessione. Diffici­le possa accadere in Italia anche se l’Inter cerca at­taccanti esterni e la Juve ha bisogno di un’ala offen­siva. Toccherà a Bozzo trovare una solu­zione con Lotito, fermo restando il no al­l’ipotesi di una cessione in prestito con diritto di riscatto. Lunedì sbarcherà a Ro­ma anche Sergio Zarate. Dieci giorni per scoprire il futuro di Maurito, appeso a unfilo.

Fonte: ilcorrieredello Sport

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=12241

Posted by on Ago 20 2011. Filed under Calciomercato, Primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Marcello: Ma ancora queste stupide notizie nel sito della Lazio? C’è da vergognarsi.
  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...