|

L’angolo tattico di Serafini, derby Lazio-Roma

L'angolo tattico di Serafini, derby Lazio-RomaAbbiamo il piacere e l’onore di aprire una nuova rubrica “l’angolo tattico di Serafini”, grazie alla disponibilità e competenza di Giampiero Serafini che analizzerà dal punto di vista le partite della nostra Lazio.Ecco la sua analisi sulla partita più importante dell’anno, il derby di domenica prossima allo stadio Olimpico:

“Credo che domenica sia una partita difficile e soprattutto tattica dove la Lazio dovrà fare molta attenzione alla partenza a razzo della Roma che proverà a fare sua la partita sin dai primi minuti di gioco.I biancocelesti non devono fare l’errore di giocare in avvio a viso aperto, in quanto rischierebbe di fare la fine di Catania, dove la velocità degli attaccanti giallorossi potrebbero mettere in grossa difficoltà la retroguardia di Petkovic. Loro cercheranno sicuramente i tagli degli attaccanti, credo solo due, in quanto Totti viene a prendere palla tra le due linee (qui deve essere bravo Ledesma a fare un gran lavoro in fase difensiva) per poi servire l’infilata dei compagni. Quindi linea difensiva biancazzurra molto stretta e bassa, con molta attenzione a questi tagli che sono l’arma in più delle squadre di Zeman. Quindi la Lazio non deve commettere l’errore di giocare larga e alta. Per creare delle difficoltà alla squadra giallorossa i giocatori biancocelesti devo puntare sui loro punti deboli che sono emersi nelle loro ultime gare, la Lazio deve aspettare che la squadra del boemo salga con il possesso per poi pressare in 5 i loro portatori di palla, con il 4-1-4-1 il centrocampo di Petkovic potrebbe essere a volte in superiorità numerica e interrompere la loro azione d’attacco proponendo delle ripartenze in velocità che la difesa della Roma soffre in modo esagerato, infatti vedendo le gare dei giallorossi si vede chiaramente che la squadra sale anche con palla scoperta, alzando i due terzini fino a centrocampo e lasciando solo i due centrali di difesa a fare la fase difensiva. Quindi se attaccati e infilati in velocità, l’unica punta e i due esterni di centrocampo si potrebbe venire a creare una situazione di 3 contro 2 in fase d’attacco per la Lazio e quindi molto pericolose, il principio base della filosofia di gioco del boemo è la supremazia territoriale e numerica in fase di possesso palla, la squadra si mantiene molto corta, con i terzini che spingono sulle fasce ed i centrali di difesa che salgono fino al centrocampo, creando una situazione di 2-5-3, quindi punto debole per i giallorossi è che rimangono spesso solo in due a difendere con ripartenze di 2 o 3 giocatori avversari che possono puntare la porta.”

Nel ringraziare Giampiero per la competenza e professionalità e dargli appuntamento alla prossima settimana riportiamo il suo palmares:

Giampiero vanta un ricchissimo palmares, ecco in sintesi:

Da calciatore ha giocato:
Lazio giovanili ed Ascoli giovanili fino alla primavera
Latina serie C – Ternana serie C – Lecco serie c – Grosseto serie C – Tivoli serie D

Squadre allenate
Vis Aurelia giovanile e Promozione
Lazio femminile
Roma femminile

Presenze da giocatore
ESORDIENTI 24
GIOVANISSIMI REGIONALI 32
ALLIEVI REGIONALI 50
BERETTI 76
PRIMAVERA 26
AMATORI 58
1^ CATEGORIA 30
PROMOZIONE 150
INTERREGGIONALE 90
SERIE C2 54
COPPA ITALIA DI C 11
COPPA ITALIA DILETTANTI 10

TOTALE 611

NEL MASCHILE:
102 GARE UFFICIALI

NEL FEMMINILE:
278 GARE UFFICIALI
210 GARE VINTE
37 GARE PERSE
31 GARE PAREGGIATE

PALMARES CALCIATORE
Stagione 1980/1981 – Vincitore Torneo Internazionale “USA TOURNAMENT” Ctg. Esordienti VIS AURELIA

Stagione 1981/1982 – Vincitore Torneo “CITTA’ MONTEROTONDO” Ctg. Giovanissimi Regionali VIS AURELIA

Stagione 1982/1983 – Vincitore Torneo “SUPERGA” Ctg. Allievi Regionali VIS AURELIA

Stagione 1985/1986 – Vincitore Campionato Interregionale – Promossa in Serie C2 – LATINA CALCIO
Stagione 1988/1989 – Vincitore Campionato Serie C2 – Promossa in Serie C1 – TERNANA CALCIO
Stagione 1992/1993 – Vicitore Campionato Prima Categoria – Promosso in Promozione – VIGNANELLO CALCIO

Stagione 1994/1995 – Vincitore Campionato Amatori – Campione d’Italia – TELECOM ITALIA
PALMARES ALLENATORE

Stagione 1997/1998 – Vincitore Torneo “SPURIO” Ctg. Esordienti VIS AURELIA
Stagione 1999/2000 – Vincitore Torneo “CITTA’ DI VITERBO” Ctg. Esordienti VIS AURELIA
Staione 2001/2002 – Vincitore Campionato Serie A Femminile – Campione d’Italia – LAZIO CALCIO FEMMINILE
Stagione 2002/2003 – Vincitore Coppa Italia Femminile – LAZIO CALCIO FEMMINILE
Stagione 2002/2003 – Vincitore Coppa Uefa Femminile – LAZIO CALCIO FEMMINILE
Stagione 2006/2007 – Vincitore Campionato Serie B – Promossa in A2 – ROMA CALCIO FEMMINILE
Stagione 2007/2008 – Vincitore Campionato Serie A2 – Promossa in A – ROMA CALCIO FEMMINILE

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=24185

Posted by on Nov 9 2012. Filed under Esclusive SSLN, Primo piano, Tattica. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...
  • MadicRoma: Se è vero che ha chiesto 4 mln, cortesemente gli pagherei il taxi per Fiumicino invitandolo a salire su un...