|

Amichevole Lazio, diretta su Sportitalia ore 17,30 occhi sulla coppia KLOSE-CISSE’

Amichevole Lazio, diretta su Sportitalia ore 17,30 occhi sulla coppia KLOSE-CISSE’, AMICHEVOLE LAZIO UNION RIPA LA FENADORA ORE  17.30 DIRETTA TV SPORTITALIAAURONZO DI CADORE – I colpi di Hernanes, le sponde di Klose, la corsa di Lulic, i dribbling di Zarate, le geometrie di Ledesma, i primi scatti di Cissè. La nuova Lazio inizia a prendere forma: accendete la tv e cominciate a scoprirla. Un mese al debutto in Europa League, fissato in calendario per il 18 agosto, scattano le prove tattiche di Reja sotto gli occhi di Lotito e del ds Tare, piombati ieri sotto le Tre Cime di Lavaredo. Oggi si scende di nuovo in campo, nel pomeriggio (ore 17,30) seconda amichevole del ritiro biancoceleste, sparring partner i dilettanti bellunesi della Union Ripa La Fenadora, squadra di Eccellenza veneta. Grande attesa nel Cadore, ma anche la possibilità per i tifosi della Lazio rimasti a Roma o in vacanza al mare di tenere sotto osservazione la nuova creatura di Reja dal salotto di casa. Sportitalia ha acquistato i diritti delle prossime amichevoli della squadra biancoceleste e oggi trasmetterà in diretta la partita.

TANDEM – Djibril Cissè, atteso e acclamatissimo dai tifosi biancocelesti, viaggia verso il debutto. Il centravanti francese, appena arrivato dal Panathinaikos, ieri ha cominciato a toccare il pallone e nella partitella Reja lo ha piazzato per la prima volta in coppia con Klose. Non sono riusciti a segnare, ma hanno cominciato a studiarsi. Il Leone francese si allena soltanto da tre giorni, i preparatori atletici della Lazio l’hanno trovato in buona condizione, ma è ancora indietro rispetto al gruppo. Reja voleva aspettare, esattamente come ha fatto con Stankevicius, arrivato lunedì ad Auronzo e non impiegato alla prima uscita di giovedì con la Selezione del Cadore. Ma alla fine, almeno per dieci minuti, farà scendere in campo Cissè anche e soprattutto per la gente arrivata sotto le Tre Cime di Lavaredo per applaudire i nuovi bomber della Lazio. Ci sono forti dubbi su Lorik Cana, colpito ieri da un violento attacco influenzale. E’ probabile che l’albanese venga risparmiato. Il tecnico friulano continuerà a sviluppare il progetto tattico su cui ha costruito la campagna acquisti per la prossima stagione e porterà avanti qualche esperimento. Ieri pomeriggio, per esempio, ha provato Lulic mezz’ala sinistra.

TATTICA – Reja ha confermato la linea difensiva a quattro e andrà avanti così. La novità tattica riguarda il centrocampo a rombo che permette di utilizzare Hernanes tre-quartista a sostegno di due vere punte. All’esordio Klose era affiancato dal capitano Rocchi, che in attesa di Cissè è apparso più avanti di Zarate e Floccari nelle gerarchie del tecnico. Reja, anche perché costretto da una rosa troppo numerosa, sinora ha alternato i moduli e ha fatto ricorso al collaudato 4- 2-3-1 della passata stagione per consentire a Sculli e all’argentino di trovare spazio. E’ ovvio, però, che con l’ingresso di Cissè e il rientro dalle vacanze di Kozak inevitabilmente si andrà sempre di più verso una Lazio con due attaccanti. Oggi debutterà Stankevicius. Il lituano, che può essere impiegato anche da terzino destro in alternativa a Konko, ieri ha cominciato da stopper in coppia con Dias.

Fonte:corrieredellosport

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=11875

Posted by on Lug 17 2011. Filed under Curiosità, Primo piano, Ritiro Auronzo. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<