|

Allarme difesa per il Catania: solo Radu e Cana disponibili, Lulic terzino

Allarme difesa per il Catania: solo Radu e Cana disponibili, Lulic terzinoArchiviata la pausa per le nazionali e ricaricate le pile in vista del rush finale, per la Lazio è tempo di ripensare al campionato. I prossimi venti giorni saranno decisivi per la banda Petkovic per definire il futuro in campionato ed Europa League. Catania, derby e Juventus, più il doppio confronto con i turchi del Fenerbahce prima e dopo la Roma a togliere il fiato ed arricchire un filotto che già limitandosi al solo campionato sarebbe densissimo di emozioni.

DIFESA A PEZZI – Sfruttare la pausa per recuperare qualche giocatore importante. Questa era la speranza di tutto l’ambiente laziale, dopo lo scivolone sulla neve di Torino. Se, come sottolinea Daniele Magliocchetti sulle pagine del Messaggero, tanta è la gioia per il ritorno di Miroslav Klose nella lista dei disponibili, per il tecnico bosniaco dopo l’ultimo allenamento è suonato l’allarme rosso per la difesa. Ciani, espulso in terra granata, è squalificato e salterà il Catania, Dias è fuori per almeno tre settimane a causa della lesione all’adduttore della coscia destra e due giorni fa si è fermato anche Biava. Per l’esperto difensore biancoceleste un fastidioso problema al polpaccio, che anche ieri gli ha impedito di allenarsi regolarmente. Al centro gli unici due rimasti disponibili sono Cana e Radu. L’albanese nelle ultime uscite ha offerto prestazioni confortanti nel ruolo, mentre il rumeno, diffidato e a rischio derby, si accentrerebbe, rinunciando per una volta alle sgroppate sulla sinistra, che i tifosi dell’aquila avevano potuto ammirare nell’ultimo periodo.

LULIC TERZINO – Lo spostamento di Radu trascinerebbe automaticamente Lulic sulla linea difensiva. Un peccato, visto anche il rendimento finalmente convincente del bosniaco sulla trequarti, dopo una prima parte di stagione ricca di alti e bassi. Il quartetto davanti a Marchetti sarebbe a questo punto composto da Pereirinha, Cana, Radu e appunto Lulic. Due esterni alti riadattati a terzini, un incontrista arretrato nel cuore della retroguardia e un esterno basso accentrato. Quattro giocatori proposti in ruoli ai quali si sanno più o meno adattare, ma di sicuro non a loro congeniali. Una vera e propria emergenza, che rischia di minare le crtezze del gruppo biancoceleste. Il desiderio di tutti è che l’aquila tiri fuori gli artigli e torni a volare, proprio nel momento più difficile.

Fonte:lalaziosiamonoi

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=27510

Posted by on Mar 28 2013. Filed under Campionato, Primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<