|

Affare Honda, anche il Cska accusa Lotito

ROMA– Ognuno dice le sue verità. Questo è un attacco durissimo: «La Lazio non ha avuto un approccio adeguato dal punto di vista dei modi e dei soldi. Non è riuscita a negoziare in modo serio sulla base di una cifra consona al valore del calciatore Honda. Ha mancato di rispetto a lui e a noi, portando avanti una trattativa chiusa con un misero ultimo tentativo: un rantolo». E’ stato Roman Babaev ad attaccare, il diggì del Cska Mosca. E’ tornato sull’operazione Honda, ha criticato la Lazio per il modo in cui ha gestito la trattativa. Non è facile negoziare con i russi, i biancocelesti l’hanno sperimentato sulla loro pelle.

IL CONFRONTO – «Pagare moneta, vedere cammello», dice spesso Lotito. Riuscì a strappare Zarate all’Al Sadd sfruttando la clausola rescissoria, ma la prima offerta fatta agli arabi fu respinta. E’ successo lo stesso con il Cska Mosca, non ha concesso sconti, ha chiesto 15 milioni di euro più bonus (16 milioni totali) per vendere Honda. I russi non hanno accettato il pagamento dilazionato, erano pronti a concedere al massimo due rate da versare a brevissima distanza. La Lazio contava di riprovare a prendere Honda a giugno, ma dopo l’attacco del dirigente russo sarà difficile lanciare un nuovo assalto: «Honda sperava di andare via, ci è rimasto molto male – ha aggiunto Babaev – ma è un professionista vero, ha solo bisogno di dimenticare questa trattativa. Testa bassa e lavoro, deve fare così se vuole entrare in un top club, è il suo sogno per il futuro».

TARE – La Lazio non ha replicato alle accuse, fanno fede le dichiarazioni rilasciate da Tare al termine del mercato invernale. Spiegò così il fallimento dell’operazione Honda: «C’è stato un gioco al rialzo da parte del Cska Mosca, noi abbiamo aumentato l’offerta tre volte. I russi non si sono mossi dalla loro posizione. La Lazio per Honda ha fatto una grossa proposta, nel mercato di gennaio è stata una delle offerte più importanti d’Europa. Nella finestra invernale le difficoltà sono queste, ognuno ne approfitta in maniera eccessiva. La distanza era tra domanda e offerta, non nella modalità di pagamento», aveva ammesso. La proposta della Lazio, per quanto sia stata migliorata due-tre volte, non è bastata per convincere i russi. Lotito è arrivato ad offrire 11 milioni euro più bonus ma con un pagamento rateizzato.

HONDA – Ieri ha parlato anche Honda, sognava di arrivare a Roma: «E’ vero, ho sperato fino all’ultimo di giocare nella Lazio. Peccato, ora il mio umore è tornato normale, ero dispiaciuto ma devo guardare avanti. La mia testa è concentrata sul Cska, sono pronto a dare tutto». Il suo contratto scadrà nel dicembre 2013, non sarà facile prenderlo a giugno, su di lui ripiomberanno club facoltosi: «La scadenza del mio contratto è ancora lontana, credo però che quest’estate ci saranno diverse squadre che s’interesseranno ad un calciatore vicino alla fine del contratto. Le cose non hanno funzionato con la Lazio, ma forse ci sarà un futuro ancora più grande per me. Sono onorato che il mio nome venga accostato ad importanti club come il Paris Saint-Germain e il Manchester City. In questo mercato ero in attesa di un cambiamento, ho sperato fino all’ultimo di approdare nel campionato italiano. Ma i miei obiettivi non sono cambiati».

Fonte:corrieredellosport

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=16029

Posted by on Feb 3 2012. Filed under News Lazio, Primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...
  • MadicRoma: Se è vero che ha chiesto 4 mln, cortesemente gli pagherei il taxi per Fiumicino invitandolo a salire su un...