|

Abdellaoue chiama. L’agente: “La Lazio è grande e ‘Moa’ sogna un club così, anche se…”

L'agente Abdellaoue la Lazio è grandeAd agosto era stato vicinissimo, l’accordo con l’Hannover  era cosa fatta sulla base di circa 6 milioni di euro. Si aspettava solo il sì di Floccari al Bologna  (con conseguente incasso di 4,5 milioni) -e magari anche quello di Rocchi all’Udinese-  per  ufficializzare il tutto. Floccari, però, dopo  aver flirtato con l’Inter, decise di rimanere a Roma e così Mohammed Abdellaoue non arrivò alla corte di Petkovic. Un cruccio per il ds Tare, che del norvegese è grande estimatore. Abdellaoue è il classico attaccante moderno, può agire sia da prima che da seconda punta, ha fisico e tecnica e –particolare da non trascurare- vede bene la porta. Classe ’85, si è formato calcisticamente nell’Hasle-Løren, squadra della sua città natale. Poi il passaggio allo Skeid e infine al Valerenga dove si consacra e attira le attenzioni dell’Hannover, che lo acquista nell’agosto del 2010. “Moa” lascia Oslo dopo aver segnato 41 gol in 79 presenze e vinto una Coppa di Norvegia. In Bundesliga conferma le sue doti. Sigla 26 reti in 68 partite tra campionato e coppe e si afferma come uno dei migliori attaccanti della massima serie tedesca e diventa un punto fermo della sua nazionale. La Lazio lo nota, lo vuole per completare il suo pacchetto avanzato e affiancarlo a Klose. Abdellaoue è entusiasta, pronto a sbarcare in Italia, ma la trattativa si blocca all’ultimo momento. “Moa” resta ad Hannover, il rapporto con il club s’incrina e qualche infortunio non gli permette di trovare continuità. Colleziona solo 10 presenze in Bundesliga (due da titolare), sufficienti –però- per segnare 4 reti. Dopo due settimane di stop, per un problema alla schiena, è pronto a rientrare, ma gennaio si avvicina e  le sirene biancocelesti tornano a suonare. Abdellaoue aspetta notizie,  era stato sedotto dall’idea di arrivare a Roma e giocare accanto a Klose ed Hernanes. “Sono a conoscenza dei tanti rumors che ci sono dichiara Stig Lillejord, agente dell’attaccante, in Esclusiva ai nostri microfoni– e ho ricevuto diverse chiamate  esplorative, ma nessuno  si è fatto avanti concretamente. Se la Lazio vuole il giocatore, deve chiamarmi e nessuno, da Roma, l’ha fatto fino ad ora”. Lillejord glissa, preferisce mantenersi cauto. Lotito  Tare, in effetti, hanno la priorità di cedere, si stanno muovendo in questo senso. Il ds biancoceleste, sul taccuino, ha diversi nomi, quello di Abdellaoue è cerchiato in rosso, ma prima bisogna vendere, sfoltire una rosa ampia e liberarsi d’ingaggi pesanti. Petkovic ha a disposizione cinque attaccanti, a gennaio dovrebbero partirne almeno due. Solo in quel caso si tornerebbe sul mercato. “Moa” attende novità, la Lazio lo affascina, Hannover comincia a stargli stretta. In estate era stato valutato 6 milioni, ora il suo prezzo è più accessibile: “Se lascerà il club a gennaio? Questa è una domanda che dovete fare ai dirigenti dell’Hannover. Mohammed ha l’ambizione di misurarsi in un club prestigioso e in una grande città: la Lazio e Roma, sicuramente, lo sono. Lui considera tutte le opzioni che arrivano da club importanti. Vediamo.” Parole chiare. Abdealloue vuole vestirsi di biancoceleste. La palla passa alla Lazio.

Fonte:lalaziosiamonoi

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=24934

Posted by on Dic 6 2012. Filed under News Lazio, Primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...
  • MadicRoma: Se è vero che ha chiesto 4 mln, cortesemente gli pagherei il taxi per Fiumicino invitandolo a salire su un...